3.IX.2002 – PROTAGONISTA

Il lavoro è ormai ripreso nel Distretto Industriale conciario, pur se l’euro forte che non facilita l’export. Ma una certezza viene dalla moda: come rilevano al Consorzio Conciatori di Ponte a Egola “le grandi firme della moda rinnovano l’interesse per la pelle di alta qualità”. Così è nelle vetrine dove già sono esposti i capi d’abbigliamento invernali; e anche in sèguito creatività e innovazione faranno da propellente sui mercati quando sarà il momento – fine 2002? - della ripartenza negli scambi commerciali mondiali.