29.X.2002 – INFLAZIONE

L’inflazione al 2,7% preoccupa il comparto finito di calzature e pelletterie, perché la media europea è 2,2-2,3%. “Ciò significa perdita di competività sul mercato comunitario continentale – mette in guardia un grossista a Fucecchio – e l’euro accentua in termini di perdita di quote di vendita ogni passo falso nei confronti dei partner-concorrenti”. La crescita economica passa per il controllo dei prezzi, come il gatto che si rincorre la coda. Dove intervenire? “Sulla pressione fiscale” è la considerazione finale. Anzi, iniziale.