5.XI.2002 – LINEAPELLE

Circa 250 aziende appartenenti all'Associazione Conciatori di Santa Croce sull'Arno e al Consorzio Conciatori di Ponte a Egola sono da stamani e per tre giorni a Lineapelle di Bologna, la più importante mostra del settore. Devono confermare per l’autunno-inverno 2003/04 la leadership nel comparto: perché da sempre le concerie puntano sulla qualità dei prodotti affinché divengano materia di lavoro per le grandi griffe di moda. L’elemento qualità contraddistingue infatti l'antica arte toscana di conciare e lavorare le pelli e il cuoio.