29.XI.2002 – GUCCI

Gucci sta edificando una conceria Ponte a Egola, pronta verso la metà dell’anno 2003. Dopo che l’anno scorso era entrato in società nella conceria 800, ribattezzata Blue Tonic, e a Santa Croce sull’Arno nella Caravel (titolari Remo Ferradini di Ponte a Cappiano, e i fratelli Dolfi di Ponte a Egola). Annunciando altresì - Gucci - che ne avrebbe realizzata una nuova e tra le più grandi: è quel che sta facendo. La casa di moda fiorentina è il marchio italiano più quotato (il 50º al mondo, valore 5,3 miliardi di dollari secondo «Business Week»).