2.VII.2002 – DI LUSSO

Ormai la pelletteria la lavorano soltanto i cinesi a Ponte a Cappiano, si dice sconsolati. Ma il comparto sottovalutato: basti pensare che il gruppo Lvmh (Louis Vitton Moet Hennessy) negli articoli moda in pelle – di lusso - ha registrato un aumento del 22% nelle vendite, passando da 891 a 1.087 milioni di euro, nonostante il difficile momento nel commercio al dettaglio negli articoli da viaggio. E poi i cinesi lavorano a pieno ritmo, e pagano in contanti. Dunque il giro c’, e niente male: va… di lusso anche nel loro segmento.