14.VI.2002 – PRONTO MODA

Si fa presto a dire pronto-moda. “Non è un articolo, è la capacità di una conceria di riuscire a soddisfare in tempi rapidi le richieste delle firme che sono quelle che in definitiva fanno moda – commenta il rappresentante di pellame grezzo Franco Caponi di Castelfranco di Sotto - da lì deriva il termine pronto moda. Gucci va in conceria con un’idea, e chiede entro 15 giorni l’articolo nuovo. La conceria glielo realizza, insieme ad altri similari in appoggio, e questo è il pronto moda”. E’ così da anni, croce e delizia.