31.XII.2002 – CAMBIA ROTTA

L’ultimo pensiero sull’anno che sta per concludersi? «Il settore della pelle risente dell’incertezza che regna sull’economia mondiale, tuttavia rispetto ad altri comparti abbiamo retto sufficientemente bene il confronto con il 2001 - risponde Sergio Cerrini, presidente del Consorzio Conciatori di Santa Croce sull’Arno – ci stiamo sempre pił legando al mondo della moda, e fatalmente i consumi sono la variabile determinante nell’andamento produttivo”. Anche in passato, la spinta degli spunti innovativi ha accelerato l’inversione di rotta.