3.IX.2001 – LA RIPRESA

Da oggi la ripresa produttiva deve fare i conti con il recupero dell’Euro sul Dollaro; circostanza che ha colto un po’ tutti di sorpresa. “Tranne i conciatori – dicono al Consorzio di Fucecchio – in quanto il rallentamento è conseguente al biglietto verde che non è più forte”. Infatti gli Stati Uniti sono il partner commerciale di maggior affidamento. Tanto che nei Consorzi all’export di Santa Croce sull’Arno si aggiunge: “Ma la musica è davvero cambiata? Soltanto settembre, appena iniziato, lo potrà dire”.