9.V.2001 – FALSI D’AUTORE

Proprio vero: il bisogno aguzza l’ingegno. I vitellini non si trovano più, o sono cari irraggiungibili? Nella prima giornata di Lineapelle a Bologna (che continua fino a domani) hanno avuto successo i “falsi d’autore”. Pelli stampate: fantasie o rettili; ma siccome “imitate” con moderna tecnologia, a buon mercato nel prezzo e per articoli medio-alti. Nella foto, gli articoli della conceria Quésia di Santa Croce sull’Arno e i titolari Piero Marabotti e Andrea Montagnani, new entry al Padiglione 20 dei vip.