18.VII.2001 – CONGIUNTURA

Nel rallentamento produttivo, secondo l’Unione Industriale Pisana il comparto delle pelli-cuoio a distinguersi in positivo. In linea con le previsioni, la produzione nel secondo trimestre cresciuta dell'1,70%, accompagnata da un livello d’utilizzo degli impianti ancora soddisfacente (77,68%) e da un fatturato che anche in questo trimestre registra un incremento a due cifre (+11,25%). Continua a salire l'occupazione (+1,49%), anche se le previsioni sono per un rallentamento della fase espansiva nel prossimo trimestre.