11.XII.2001 – MANODOPERA

Urge manodopera qualificata in conceria, perché la lavorazione della pelle richiede sempre più specializzazione alle macchine e manualità. Così domani alle ore 11 verrà lanciato il progetto di formazione “Conceria 2000”, che ha per partner l’Agenzia Fo.Ri.Um di Francesca Ciampalini a San Miniato, lo studio Masoni consulting di Santa Croce sull’Arno, l’Icec (Istituto di Certificazione della qualità per l’industria conciaria) e Conciaricerca Italia, l’associazione che dopo essere stata fondata da Massimo Banti ha ora sede a Milano presso l’Unic.