3.XII.2001 – ACCELERATINA

“Chi compra in questo momento scarpe di lusso? E per andare dove?” L’ha detto da New York il direttore dell’Ice (Istituto per il Commercio Estero) collegato in audioconferenza con i calzaturieri di Monsummano Terme: coloro che producono scarpe di qualità e di moda, con il pellame migliore. La speranza è però che la tragedia e la guerra accelerino la crisi, e avvicinino la ripresa sui mercati. Quando? “Tra due stagioni, nell’estate 2002”. Nel frattempo, stringere i denti, magari con qualche sostegno fiscale del governo italiano.