2.VIII.2001 – BEGHE

”Se telefona qualcuno, è perché c’è un problema; ordini nessuno” dichiara un conciatore di Santa Croce sull’Arno che non vede l’ora di andare in ferie a sua volta, domani. A Ponte a Egola, tuttavia, il presidente del Consorzio - dott. Attilio Gronchi – rincuora gli associati: “Dopo anni difficili, la ripresa è stata forte nel primo semestre 2001; sono tornati gli investimenti, e anche i livelli occupazionali sono cresciuti. Il recente rallentamento migliorerà”. La ripresa produttiva è fissata per lunedì 27.