10.XI.2000 – CONCIA PAZZA

A causa di “mucca pazza” in Francia, le concerie del Comprensorio del Cuoio rischiano di rimanere senza vitelli. Le pelli dei bovini - nati dopo il 15 luglio 1996 - verranno incenerite con gli animali come gią in Inghilterra? E quando ce ne saranno altre sul mercato? Infatti per ricostituire il patrimonio bovino, i vitelli non verranno pił abbattuti per anni. “Le pelli francesi non sono sostituibili con grezzi esotici” osserva Gustavo Pagni (Magazzini Arno). E nell’incertezza, i prezzi crescono: 10 per cento in questa settimana.