2.VI.2000 – COMPROMESSO CUOIO

Una bella scarpa ha la suola di buon cuoio. Queste le premesse del rilancio del comparto, scaturite da un’indagine di mercato promossa da River Chimica di Ponte a Egola, e annunciate ai conciatori in un meeting a Villa Sonnino. La moda dą una mano: il cuoio sarą colorato, per una calzatura che si farą notare, e potrą avere parti di altri materiali, iniettate sulla suola. Ma ritornerą il cuoio a contrassegnare le scarpe, anche dei giovani: coloro che in massa erano passati alla gomma. Info: riverchimica@leonet.it