7.I.2000 – L’EXPORT TORNA IN AUMENTO

Il 1999 per la conceria italiana si chiude con la produzione in flessione (meno 10%, rispetto al 1998), mentre l’export come quantitativi torna in aumento. La valutazione dell’Unic (Unione Nazionale Industria Conciaria), alla quale Graziano Balducci della conceria Antiba di Santa Croce sull’Arno aggiunge la seguente considerazione: “Segnali comunque positivi, che si aggiungono alla moda che recupera la pelle come materiale privilegiato: il cavallino il materiale del momento, oltre ad una forte richiesta di verniciato”.