22.II.2000 – IL MERCATO DEL LAVORO

Gucci investe nella pelletteria, Prada sulle calzature, ma entrambi – come pure le concerie nel Comprensorio del Cuoio – hanno difficoltà a trovare manodopera. E spesso anche il ricorso all’immigrazione non basta. “E’ indispensabile investire risorse sulla formazione professionale – si dice al Sindacato Unitario di Santa Croce sull’Arno – bisogna far collimare l’offerta che non può più essere generica con la richiesta specifica”. Sul mercato del lavoro deve essere valorizzato l’enorme patrimonio produttivo che il mondo c’invidia.