1.II.2000 – FIRMATA BAYER

 

La pelle torna di moda nelle vetrine. E anche negli interni auto, dove da sempre costituisce una raffinatezza. Questa Porche Carrera 911, linea Munari, è stata esposta in Castel Sant’Angelo, a Roma. “Ora non c’è più, perché faceva fare peccati di desiderio nonostante il Giubileo” racconta un conciatore santacrocese, diventato cliente della Bayer che appunto ha conciato e firmato la pelle in colore bianco (nella foto). S’intravede l’esterno dell’auto, variopinto vistosamente come un’opera d’arte astratta.