22.XII.2000 – REGALI

Per i ritardatari dei regali natalizi, cinque suggerimenti in pelle. Un pensierino narcisistico: la cintura innovativa e minimalista di Tod’s, con un’insolita chiusura in cuoi al posto della fibbia (240 mila lire); oppure guanti in pelle stampata Versace (530 mila). La ventiquattrore Ferragamo è in carbonio e interno in pelle (5 milioni e 200 mila), mentre la baguette Fendi è in pailette e pitone (5 milioni circa). Per il lusso e la vanità femminile: il montone shearling Fay colore arancio (2 milioni 900 mila). A parte le spese folli, sembra ieri che la pelle non la voleva più nessuno.