29.III.2010 - HIGHT TECH

Dalla concia della pelle fino alla vendita, la tracciabilità. Stringendo un accordo con Sapaf 1954, un’azienda artigiana fiorentina che produce borse ed è parte del Consorzio Centopercento Italiano, l’Innovation Division della Zucchetti Centro Sistemi a  Terranuova Bracciolini sta promuovendo un sistema high tech per la tracciabilità che si basa sulla tecnologia RFID. Un microchip garantisce l'autenticità del prodotto, in quanto contiene al suo interno un numero di identificazione univoca, scritto dal produttore del chip e non contraffattibile. Viene inserito all'interno di ogni prodotto, rendendo possibile la tracciabilità di ogni borsa in tutte le fasi del processo produttivo.