29.VII.2010 - CREDITO

La conferma arriva da Artigiancredito Toscano, che supporta, per Cna e Confartigianato della Toscana, le aziende nell’accesso al credito. Le concerie del Valdarno sono tra le prime aziende “a vedere la luce in fondo al tunnel della crisi che ha colpito l’economia toscana dalla seconda metà del 2008”. Tra i settori che fanno registrare l’inizio della ripresa c’è anche il conciario del distretto industriale di Santa Croce sull’Arno. Nel primo semestre del 2010 le banche che si sono esposte maggiormente con i prestiti alle imprese artigiane, sempre con la garanzia di Artigiancredito, sono state quelle del Credito cooperativo (26 per cento).