20.I.2010 - PILASTRI

Centopercento Italiano, il consorzio di Scandicci presieduto da Andrea Calistri e diretto da Laura Chini, raccoglie oltre 70 imprese artigiane e industriali di ogni parte d’Italia e di tutti i settori produttivi. E' stato il primo ed è l’unico a fare della difesa del Made in Italy un imperativo quotidiano, sia pratico che etico. A questo scopo ha individuato una strategia di tutela della produzione nazionale basata su cinque pilastri. 1) Lotta alla contraffazione. 2) Tracciabilità del prodotto. 3) Esaltazione della “cultura” legata al prodotto. 4) Convergenza delle azioni di tutela. 5) Rimodulazione del distretto industriale. Questi costituiranno le linee guida dell'attività del consorzio per il 2010.