5.II.2010 - DOLLARO SU

Il dollaro si apprezza sull’Euro, e il pellame conciato – ma anche tutto il comparto: scarpe e borse comprese – guarda con più fiducia all’export. D’altronde le case di moda, ad Anteprima a Milano, apparivano bendisposte. “ Di sicuro — osserva Attilio Gronchi, presidente del Consorzio Conciatori di Ponte a Egola — abbiamo avuto la conferma più importante: l’interesse della moda per la pelle, la sinergia della nostra qualità con le grandi griffe. I presupposti per ripartire ci sono tutti. Ora diventano strategiche le prossime settimane in cui dovrebbero arrivare le ordinazioni per l’invernale, la stagione produttivamente più interessante”.