25.VIII.2010 - EXPORT

Alla vigilia della ripresa produttiva, che sta ripartendo per essere a regime la prossima settimana, arrivano anche i dati della ripresa a due cifre per l’export di pelli conciate. Il distretto industriale di Santa Croce sull’Arno ha fatto la sia parte, in questi dati nazionali: +64% Cina, +50% Regno Unito e Spagna, +18% Spagna. Stazionaria la Germania, attesa in crescita nel secondo semestre di quest’anno 2010. Le richieste sono frastagliate, ma ci sono. Trainate dalla calzature e dall’auto le pelli bovine, e dall’abbigliamento le ovicaprine.