14.X.1999 - LA CONCERIA NON INVECCHIA

Ci sono i vecchi che insegnano il mestiere, mancano i giovani: occorrono spaccatori, stiratori, palissonatori. In una stima comprensoriale, il consulente del lavoro Claudio Gufoni indica come il 60 per cento degli operai in conceria sia compreso tra i 25 e i 45 anni, ma quelli fino a 25 anni rappresentano un 15 per cento del totale. E di quest’ultimi quelli sono i 20 anni sono appena un quarto. Ma anche a livello di dirigenti c’è bisogno del ricambio generazionale con l’entusiasmo costruttivo dell’età. Ne va del futuro più prossimo.