15.XI.1999 – SPIONAGGIO INDUSTRIALE

La pelle di moda Ŕ il “cavallino”, col pelo, chiazzato bianco e nero. Per˛ alla conceria Antiba di Santa Croce sull’Arno, il chimico Graziano Balducci Ŕ riuscito a realizzarlo anche nei colori chiari, addirittura con le tonalitÓ pastello, in conciatura al cromo. Come riconoscimento – oltre ad ordinazioni da riempire il copia-commissioni – un servizio in Tv su Raidue a “Costume e societÓ”, s¨bito dopo il Tg delle 13. Il procedimento tecnico Ŕ top secret, nonostante lo spionaggio industriale giÓ in atto.