29.III.1999 - A CHI VOGLIONO FARE LE SCARPE?

Anche in Cina i calzaturifici hanno difficoltà: le vendite sono crollate di un terzo, i prezzi sono ridotti all'osso. Ovviamente la crisi non è uguale per tutte le 6.200 fabbriche, la cui produzione nel 1998 ammonta a 2 miliardi 400 milioni di paia di scarpe in pelle. "La difficoltà dei cinesi è la manifattura per realizzare calzature medio-fini, ormai le più apprezzate" rileva uno stilista che va per la maggiore nel Comprensorio del Cuoio ma conosce bene anche il grande mercato asiatico.