2.VII.1999 - LA SCARPA DA TASCA

Ci vorrà una tascona… ma la nuova scarpa di Sutor Mantellassi - che tanto successo ha riscosso a Pitti Uomo - può veramente essere piegata e portata in tasca. E comunque conferma una tecnica di lavorazione che garantisce flessibilità e comfort anche al piede. Si tratta di un modello sportivo, allacciato o mocassino, in camoscio e fondo micro dove la tomaia è rigirata esternamente e cucita alla suola. Altre linee: quella Classica mitteleuropea, più aggressiva e moderna; Aria, anche con laccio a strappo, e Walking (nella foto) con fondi a zeppa.