26.VII.1999 – RICONVERSIONE

 

Una pietra miliare, per il nuovo Polo Tecnologico Conciario a Castelfranco di Sotto, è il contributo di 100 milioni di lire annunciato dall’Ente Cassa di Risparmio di San Miniato di cui è presidente il dott. Giacomo Conti. In un’ottica di riconversione del comparto pelle, il centro dovrà ottimizzare i processi di concia, razionalizzare l’utilizzo dei prodotti chimici, e incidere con richieste mirate sul mercato degli stessi, attraverso un’attività di didattica e di formazione in collaborazione con l’Università di Pisa. Il costo finale dell’investimento industriale ammonterà a svariati miliardi.