27.VIII.1999 - PELLE LAVABILE

 

La crisi aguzza l’ingegno. Cosicché è sorta l’idea di produrre un pellame ovi-caprino, da mettere in lavatrice quando è già un capo d’abbigliamento confezionato: operazione che invece richiede il lavaggio a secco – industriale - e fa perdere il nuovo al prodotto. La ricerca sta impegnando la Stazione Sperimentale delle Pelli e delle Materie Concianti, e il prof. Alberto Simoncini ritiene che si possa arrivare “anche a pelli impermeabili”. Ovviamente a prezzi di mercato (anteprima info, tel. 0571-32542).