28.VI.1999 - SI PUO' FARE DI PIU'

Realizzare una bella pelle, o del buon cuoio, che vale se il prodotto non Ŕ conosciuto? "Siamo alle prese con una produzione che non Ŕ diretta al consumatore finale, ma che viene acquistata in quanto presente nell'articolo che l'utente sceglierÓ: la scarpa, la borsa, la cintura e l'abbigliamento sportivo" rileva Alfredo Ghizzani (conceria Montana), e presidente di categoria a Ponte a Egola. E auspica celermente di "colmare le carenze, ed elaborare nuovi programmi". La conceria Mastrotto di Arzignano ha giÓ iniziato, s'Ŕ avvantaggiata.