17.VI.1999 - FUNZIONA IL COGENERATORE

E' partito l'impianto di cogenerazione per le concerie di Ponte a Cappiano, finalizzato alla riduzione sia delle emissioni inquinanti sia dei costi alle aziende. Alla fine i tre lotti costeranno 10 miliardi di lire, al 25% finanziati a fondo perduto dalla Regione. "E' il primo impianto realizzato da un Consorzio Conciatori - ha sottolineato al presidente Giovanni Catastini l'assessore Claudio Del Lungo - e abbassare i costi energetici aiuterÓ a fronteggiare l'agguerrita concorrenza internazionale". Il cogeneratore consente la simultanea produzione di energia elettrica, nonchŔ di acqua calda e vapore.