2.II.1999 - BREVETTO DA UN MILIARDO E MEZZO

Un impianto di depurazione come quello del Consorzio Conciatori di Fucecchio Ŕ anche un laboratorio. Infatti vi Ŕ stata messa a punto, e ora brevettata, "l’ossidazione catalitica dei solfuri di acque reflue conciarie". Significa che farÓ risparmiare circa 1 miliardo e 500 milioni di lire l’anno, pur continuando a depurare gli scarichi di 45 aziende a Ponte a Cappiano e una parte dei liquami civili di Fucecchio. Autori sono il direttore dott. Claudio Botrini, e il prof. Giuseppe Taponeco dell’UniversitÓ di Pisa. Info tel. 0571-297292.