23.XII.1999 – DALL’INUTILE ALL’ECONOMICO

Ha ottenuto la certificazione europea Iso 9002, la Resapel di Castelfranco di Sotto. Recupera e smaltisce rifiuti speciali assimilabili agli urbani (cominciò come dice il nome dalla “resa”, cioè lo scarto, del pellame) senza arrecare pericoli alla salute dell’uomo perché usa metodi in linea con l’ambiente. Il suo è stato riconosciuto “il modo migliore per unire l’utile all’ecologico”, tuttavia resta difficile convincere l’opinione pubblica locale che la termovalorizzazione significherà bruciarli per ottenerne energia.