28.IV.1999 - ALTI INVESTIMENTI

Dopo 15 anni, la produzione tedesca di calzature č tornata a crescere: nel 1998 sono state prodotte 41,5 milioni di paia di calzature, ovvero il 2,7% in pių dell'anno precedente. Stabile la manodopera di 18.509 addetti, in aumento i calzaturifici da 161 a 162. Per contro, nel Comprensorio del Cuoio, la crisi del comparto pelle sta mettendo a dura prova proprio i calzaturifici: piccoli e grandi, griffe o sconosciuti. "La federazione tedesca del settore attribuisce questo risultato agli alti investimenti- additano ad esempio al Consorzio Calzaturieri Pisani - 110 milioni di marchi nel '98 e altrettanti nel '97".